Andrea Scarpellini (Direttore Artistico)

 

Tra gli ideatori del Progetto Etico Design.

Classe 1973. Dopo il diploma e l'esperienza formativa di tre anni come ufficiale in Aeronautica Militare decide di seguire la propria indole creativa. Dal 1996 al 2003 studia e consegue la laurea presso: lo IAAD Istituto d'Arte Applicata e Design di Torino, i diplomi professionali presso la Società di produzione Lanterna Magica di Torino (Cinema d'animazione), la Scuola del cinema d'animazione di Chieri e l' Agenzia formativa Cosvifordi Torino (Grafica e Web); Consegue inoltre il Master presso la Scuola Italiana Design di Padova. Nel '96 fonda lo Studio Imago. Lavora alle serie tv animate: Lupo Alberto, La Pimpa, e al film "La Gabbianella e il Gatto". Dal '99 si dedica al Design Industriale. Viene assunto presso presso lo studio torinese dell'Architetto Pino Spagnolo uno dei maggiori esponenti del Product Design Italiano.Progetta infatti per nomi come : Pinifarina, Meliconi, Bialetti, Alfamarine, Conair, Maletti, Babyliss, Zepter, Lavazza, BiesseCasa, Lavor, Givi, Barilla. Nel 2003 decide di proseguire la propria esperienza come freelance collaborando con diverse Agenzie e succesivamente con il proprio Studio potendo così disegnare per noti marchi italiani e stranieri operanti nei più svariati settori produttivi. Alcuni nomi: Allison, AntonioCarraro, Dalbello, DeLonghi, Diesel, Fiat, GiorgioPiotto, Hyundai Kinder&Ferrero, Magistris, Nero3, Nissan, Pedrini, Pircher, Suzuki, Toyota Zignagovetro.

Dal design alla grafica, dalla moda all'arte, Andrea è alla continua ricerca di nuovi stimoli. Recentemente ha intrapreso la via dell'autoproduzione con particolare attenzione ai materiali tradizionali come il legno e il metallo applicati alle più moderne tecnologie e ai materiali riciclati ed ecosostenibili. Fondamentale la creazione di un forte rapporto di fiducia con il mondo artigiano, grazie al quale ha potuto riscoprire antiche maestrie unite ad un rinato desiderio di innovazione. Andrea vanta partecipazioni a mostre e concorsi internazionali. Alcune sue opere fanno parte di collezioni permanenti e sono situate stabilmente sulle piazze di importanti località italiane. ADI Member